Conosci Kinesfera

Kinesfera è un’associazione senza scopo di lucro. La sua missione principale è promuovere ricerche e progetti  in grado di favorire la diffusione dell’autoapprendimento e dei processi di integrazione individuali e collettivi in ambito sociale, educativo, sanitario, culturale e artistico.

Nata a dicembre del 2013, Kinesfera ha la sua sede a Tuscania (Viterbo), ma opera in ambito sia nazionale che internazionale collaborando con enti pubblici e privati, scuole, centri di formazione, educatori/insegnanti e varie associazioni locali e nazionali.

Da gennaio 2015, in collaborazione con Leben nuova e con l’associazione Vera Stasi, ci impegnamo nella gestione dello spazio polifunzionale denominato Supercinema, Tuscania (VT), tenendolo attivo tutto l’anno e offrendo a un pubblico locale, nazionale e internazionale attività diverse che promuovono la formazione, la cultura, le arti, l’inclusione sociale, la cura.

Promuoviamo convegni, eventi, seminari e workshop, che trovano al Supercinema la sede ideale, e curiamo i rapporti con un gran numero di altri Enti, gruppi, professionisti che perseguono scopi simili ai nostri.

Kinesfera offre inoltre agli associati consulenza e servizi nell’organizzazione, comunicazione e coordinamento delle attività, oltre a una solida rete di contatti, opportunità di formazione e aggiornamento, convenzioni e visibilità.

Crediamo infatti fortemente nella collaborazione e nella condivisione delle esperienze, delle culture, delle diverse competenze come strumento di crescita e di conoscenza. Siamo quindi aperti ad accogliere proposte, opinioni, consigli e a sperimentarci anche in ambiti da noi non ancora esplorati.

Attività

Attività

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Kinesfera collabora con enti, associazioni e singoli operatori nell’organizzazione e comunicazione di attività e progetti di interesse. In particolare si impegna a favorire il dialogo con le istituzioni sia nazionali che internazionali e con le amministrazioni locali, per attivare collaborazioni, convenzioni, partecipare a bandi e progetti ecc. altro>>

Laboratori di ARTigianato

Laboratori di ARTigianato

Da gennaio ad aprile 2016 Kinesfera per i suoi soci organizza al Supercinema dei laboratori di tecniche di lavorazione artistica-artigianale rivolti a grandi e piccoli. Per partecipare è pertanto richiesta la quota associativa annuale di di €15.

Continua a leggere

Progetto IoTuNoi – Tra cura e creatività per imparare dall’autismo

Progetto IoTuNoi – Tra cura e creatività per imparare dall’autismo

I lavori del progetto “IoTuNoi”, dedicato all’autismo, sono ripresi quest’anno con una serie di incontri tra famiglie, operatori e istituzioni sul tema dell’Oltre Noi.

Guarda il video:

https://www.youtube.com/watch?v=Tav2htfOvdE&width=640&height=480

Continua a leggere

Forum IoTuNoi – tra cura e creatività per imparare dall’autismo

IoTuNoi-2-pic

Organizzato e promosso dall’Associazione Kinesfera in collaborazione con Leben nuova, la Fondazione Solidarietà e Cultura e Il Filo Dalla Torre Onlus

2-4 ottobre 2015, al Supercinema di Tuscania (VT)

L’autismo è un disturbo cronico ancora in gran parte da esplorare e da comprendere. Si manifesta in varie forme e gradi, e si esprime attraverso modalità complesse e articolate. Diverse sono le cause, i sintomi, i comportamenti individuali, ma anche le peculiarità cognitive e i punti di forza.

Nell’immaginario collettivo, le persone autistiche sono totalmente avulse da ogni forma di comunicazione e di relazione con il mondo esterno. In realtà, quando cerchiamo di entrare in contatto con persone che presentano un disturbo dello spettro autistico, le nostre certezze e predilezioni percettive, i nostri schemi abituali di comportamento, vengono messi profondamente in discussione. Veniamo quindi chiamati a scegliere se chiuderci anche noi in una sorta di “autismo”, rifugiandoci nella semplificazione e limitandoci a interventi parziali, frammentati, o se provare ad aprirci alla complessità delle relazioni, a metterci in gioco ed esplorare più prospettive.

La complessità in effetti richiede apertura e consapevolezza, ma anche disponibilità allo scambio e al confronto, all’ascolto e al reciproco supporto, allo sconfinamento e alla contaminazione tra esperienze, linguaggi e saperi diversi.

Da tale premessa, con queste giornate di incontro e riflessione desideriamo contribuire a un ampliamento di prospettiva nel rispondere ai bisogni delle persone autistiche e delle famiglie nei loro percorsi di vita. Vogliamo, inoltre, dare spazio - in quanto genitori, operatori, insegnanti, artisti e altro - al nostro desiderio di scoperta, apprendimento e conoscenza, rispondendo anche così al dolore e alle difficoltà che questa condizione può provocare, senza per altro volerne negare l’esistenza e la gravità.

Riteniamo fondamentale la costituzione di reti di intervento a livello territoriale per poter sviluppare servizi che mirano a migliorare la qualità di vita delle persone con autismo e delle loro famiglie. Per questo il Forum “IoTuNoi” vuole coinvolgere in modo attivo tutti i soggetti di una rete integrata: famiglia, istituzioni e servizi socio-sanitari, scuola, terapisti, operatori ed educatori, amministratori locali, ricercatori, nonché enti e associazioni del Terzo settore.
Proposto quale terreno favorevole all’incontro e al confronto, il Forum parte da situazioni tra loro più vicine per territorialità e per esperienza: saranno quindi presenti alcune strutture del viterbese e della provincia e città di Roma, ma non mancherà il confronto con esperienze sviluppate in regioni limitrofe e una proveniente da un altro Paese europeo.

Il Forum accoglie inoltre un film e due documentari, con interventi dei registi, che ci restituiscono la loro visione dell’autismo attraverso il linguaggio cinematografico, creativo eppure contestualizzato in uno scenario poliedrico e profondamente umano.

In tre giornate intense, con gradi di coinvolgimento diversi, il Forum comprende:

un workshop con due lezioni teorico-esperienziali;
una tavola rotonda con interventi di professionisti e del pubblico presente;
momenti di socializzazione;
la proiezione di un film e di due documentari;
la divulgazione di materiale informativo e di documentazione per successivi approfondimenti.
Fortemente voluto da Gloria Desideri, Presidente dell'Associazione Kinesfera e curatrice dell'iniziativa, il Forum dà seguito all'impegno che da anni Gloria porta avanti, sia come libera professionista sia attraverso le attività del centro di formazione Leben nuova. Allo stesso tempo, il Forum dà l'avvio a un nuovo percorso progettuale che mira nel tempo a comprendere meglio il disturbo dello spettro autistico, ad accrescerne la consapevolezza generale, ma soprattutto a sviluppare buone prassi negli interventi di aiuto rendendoli fruibili a operatori e utenti.

Vai al Programma del Forum - Vai alle informazioni generali
Scarica il pdf

ISCRIVITI AL FORUM ORA!

Visita i siti delle organizzazioni che collaborano con noi al Forum:
Fondazione Solidarietà e Cultura, Montalto di Castro (VT) Il Filo dalla Torre Onlus, Roma;
e delle organizzazioni che al Forum confluiranno con le loro esperienze:
Associazione Il Prisma, Roma; associazione di volontariato onlus Etica e Autismo, Roma; Associazione Tandem onlus, Roma; MAIA Austisme, Parigi; Fondazione Oltre Noi, Viterbo; Il giardino di Filippo, fattoria didattica, Viterbo; Fondazione Città del Sole, Perugia; Viterbo con amore onlus, Viterbo; Eta Beta onlus, Viterbo; Progetto Sorrisi che nuotano, Viterbo; Coop Alice, Tarquinia.